sabato 26 aprile 2014

ASCOLTIAMO SEMPRE I RUMORI SOSPETTI CHE EMETTE IL MARE E LE SUE CREATURE....

IERI,GIORNO INFRASETTIMANALE  FESTIVO, INSIEME A FERRUCCIO SIAMO ANDATI A PESCARE E, CONTRO OGNI PRONOSTICO METEO MARINO, ABBIAMO TROVATO MARE "ACCETTABILE" L'APPUNTAMENTO ALLE 5.15 PER ANDARE A PRENDERE IL GOMMONE E ALLE 7.00 SIAMO GIA' IN ACQUA. PURTROPPO LE PREDE SCARSEGGIANO, IO CATTURO 2 SARAGHI DI TAGLIA E FERRUCCIO NON RIESCE PER POCO,A SPARARE UN GROSSO BARRACUDA CHE GLI ARRIVA ALLE SPALLE BEFFANDOLO. DECIDIAMO DI ANDARE IN UN POSTO MOLTO BATTUTO E, CONTRO OGNI PRONOSTICO LO TROVIAMO "LIBERO" NON C'E' TRACCIA DI "PESCASUBBI". SCENDIAMO IN ACQUA, LA CORRENTE E' FORTE COME UN FIUME IN PIENA, DALLA SUPERFICIE SI NOTANO I SARAGHETTI FERMI CHE SI OSSIGENANO IN CORRENTE, INIZIAMO UNA FATICOSA NUOTATA VERSO IL SENSO CONTRARIO DELLA STESSA PER ASSICURARCI UN RIENTRO MENO FATICOSO AL GOMMONE MA GLI ASPETTI SUL FONDO SONO CORTI E SENZA PREDE, DOPO UNA MEZZ'ORA, MENTRE MI TROVO SUL FONDO, NOTO UNO SCATTO IMPROVVISO DEI PESCI CHE MI CIRCONDANO, CASTAGNOLE, SARAGHI, SCIARRANI E TORDI FANNO UNO SCATTO TUTTI INSIEME E NELLA STESSA DIREZIONE, FACCIO UNA ANALISI DI QUELLO CHE E' ACCADUTO PENSANDO DI AVERLI SPAVENTATI IO MA NON E' COSI O ALMENO CREDO. L'ASPETTO SUSSEGUENTE MI DA UN NUOVO SEGNALE: SENTO UNO SCHIOCCO SECCO DECISO, POTREBBE ESSERE UN BRANCO DI CEFALI CHE HA SCARTATO SIMULTANEAMENTE O UN GROSSO PESCE COME UN BARRACUDA, UNA LECCIA, UN TONNO O ALTRO. RICHIAMO L'ATTENZIONE DI FERRUCCIO E LO INFORMO DELL'EVENTO. MI SPOSTO DI POCO E SCENDO ANCORA NELLA CORRENTE IMPETUOSA, SONO A CIRCA 8 MT  DI FONDO, GUARDO A SINISTRA E NIENTE, VOLTO LA TESTA A DESTRA E LA TROVO A POCHI CENTIMETRI DALLA MIA SPALLA, E' UNA GROSSA LECCIA CHE STIMO INTORNO AI 12/15 KG, E' ANCORA TROPPO VICINA, ASPETTO QUALCHE SECONDO SPERANDO CHE MI DIA IL MUSO O LA CODA, SPAREREI VOLENTIERI IN UNA DI QUESTE 2 POSIZIONI IN MANIERA DA "SPIEDINARLA" IMPEDENDOLE DI NUOTARE MA E' VANITOSA E MI DA' SOLO IL FIANCO SINISTRO, DECIDO E MIRO AL CENTRO DEL CORPO, DIETRO LA BRANCHIA NELLA SPERANZA DI SPEZZARELE LA SPINA DORSALE, SPARO ED ECCO, E' NELLA SAGOLA. DOPO UN PRIMO BREVE ATTIMO DI SMARRIMENTO  PARTE VELOCEMENTE VERSO IL LARGO MA DOPO POCHI SECONDI DI FUGA, LA SAGOLA DEL MULINELLO SI AFFLOSCIA, RECUPERO SCONSOLATO E... PESCE E ASTA PERSI!! ESAMINO ATTENTAMENTE COSA E' AVVENUTO:"EVIDENTEMENTE, ASTA E SAGOLA HANNO TRAPASSANDO IL CORPO DELLA LECCIA E IL NODINO DI RITEGNO DELLA MIA FRECCIA,PENETRANDO E  STRISCIANDO SULLE OSSA TAGLIENTI
DELLA POVERA BESTIA SI E' MOZZATO DI NETTO.
 COSA INSEGNA QUESTA COCENTE ESPERIENZA?
CHE BISOGNA STARE ATTENTI AI SEGNALI CHE IL MARE E LE SUE CREATURE DANNO, RUMORI, SCHIOCCHI IMPROVVISI,MANGIANZA CHE IMPROVVISAMENTE SCARTA DI LATO E QUANT'ALTRO, SONO LA PROVA TANGIBILE CHE INTORNO A NOI CI SONO DEI PESCI,SFRUTTIAMO A NOSTRO VANTAGGIO TUTTO CIO', POI UN POCO DI ESPERIENZA E DI FORTUNA FARANNO IL RESTO!

giovedì 24 aprile 2014

lavoro, lavoro, lavoro.....

Una simpatica vignetta "scippata" dal web.

martedì 22 aprile 2014

CONSEGNA BREVETTI ALLIEVI CORSO 2013-2014

DIRE CHE E' STATO UN ANO ACCADEMICO SODDISFACENTE, NON RENDE ESATTAMENTE L'IDEA...
 A SETTEMBRE, MESE D'INIZIO DEI NOSTRI CORSI E DELLE NOSTRE SEDUTE DI ALLENAMENTO IN PISCINA E IN MARE, HO AVUTO L'ONORE E IL PIACERE DI CONOSCERE NUOVI UOMINI E DONNE CHE, ATTRATTI DALL'UNIVERSO MARINO SI SONO AVVICINATI ALLA NOSTRA SCUOLA PER POTER -CHI IMPARARE, CHI AFFINARE -  LE PROPRIE TECNICHE DI APPROCCIO AL MARE. DOPO I PRIMI MESI HO AVUTO MODO DI CONOSCERE QUESTE PERSONE IN MANIERA PIU APPROFONDITA E DI APPREZZARNE LE DOTI, HO APPRESO CON PIACERE DELLA NASCITA DI NUOVE AMICIZIE E E SODALIZI. LA COSA ANCORA PIU' SODDISFACENTE E' CHE I CORSI, TENUTI DAL SOTTOSCRITTO E DA FERRUCCIO, HANNO AVUTO COME AIUTANTI IN CAMPO, TUTTI GLI ALTRI SOCI GIA' BREVETTATI CHE MAI SI SONO SOTTRATTI PER AIUTARE CHI IN QUEL MOMENTO AVEVA BISOGNO DI UN CONSIGLIO O SEMPLICEMENTE ESSERE SPRONATI. BRAVI TUTTI, BRAVO FABRIZIO, BRAVO FERRUCCIO, BRAVO MASSIMO, BRAVA GAIA, BRAVO DANIELONE (CHE TRA L'ALTRO  E' QUELLO CHE HA FATTO MENO ASSENZE) BRAVO ALBINO,BRAVO DANIELE,BRAVO WALTER,INSOMMA BRAVI TUTTI, VECCHI E NUOVI!!!!
CI VEDIAMO QUESTA SERA IN PISCINA, SOLITO ORARIO... 



video

video

BENVENUTO VITTORIO!!!!!

A NOME MIO E DI TUTTI I SOCI DEL C.S. APNEA LATINA, DO IL BENVENUTO AL PICCOLO VITTORIO, AUGURI A PAPA' WALTER E MAMMA NADIA CASSESE!!!!!

martedì 15 aprile 2014

C'ENTRA POCO CON LA PESCA MA SERVE, CREDETEMI SERVE!

Molti consumatori non lo sanno, ma esiste un modo per acquistare prodotti realizzati da marchi famosi a metà prezzo

Il trucco consiste nello scegliere sottomarche che sono però realizzate da marchi importanti. Vi chiederete, ma perchè un marchio importante dovrebbe realizzare anche sottomarchi che costano la metà? Semplice, per accaparrarsi anche la fetta di mercato relativa a persone che hanno una minore disponibilità economica. 

COOP 

Le Fette biscottate Coop sono prodotte da Colussi
Il riso Coop thaibonnet è prodotto da riso Scotti
Il riso linea FIOR FIORE COOP è prodotto dalla Scotti
L'olio extra vergine COOP è prodotto dalla Monini
La birra COOP è prodotta da Pedavena
Gli Spaghetti Coop sono prodotti dal Pastificio Corticella
Parte della Pasta a marchio coop linea "fior fiore " è prodotta dal pastificio Liguori
La Pasta a marchio coop è prodotta dal pastificio Rummo
Le orecchiette e la Pasta fresca a marchio Coop sono prodotte da Pastaio Maffei
Molti biscotti Coop sono prodotti da Galbusera
Gli Amaretti Coop sono prodotti da Vicenzi
I grissini Grissogiotti Coop sono prodotti da Pan d'Este
Una parte dei Wurstel Coop sono prodotti da Wuber
La Pizza surgelata Coop è prodotta da ItalPizza
Il Panettone e Pandoro Coop sono prodotti da Maina
Il Latte UHT Coop è prodotto da Granarolo
I Pannolini Coop sono prodotti negli stabilimenti degli Huggies
La Carta igienica Coop è prodotta negli stabilimenti Scottex
I Pop Corn e le Patatine Coop sono prodotti da Pata
Le Pastiglie lavastoviglie Coop sono prodotte negli stessi stabilimenti Finish
I Plum Cake Linea 1€ Coop sono prodotti da Dino Corsini
Il Thè Coop in bottiglia è prodotto dalla San Benedetto
Il Mix di formaggi grattuggiati Linea 1€ Coop sono prodotti da Parmareggio
Le Patate prefritte surgelate Coop sono prodotte da Pizzoli
La Panna da Cucina Coop è prodotta da Sterilgarda
L'aceto di mele bio a marchio coop è prodotto da Ponti
La carne linea Fattoria Natura è prodotta da Amadori
I Crakers Coop sono prodotti da Mavery (Galbusera)

CONADLa Colomba Conad è prodotta da Paluani
La pasta Conad è prodotta da Rummo
L'orzo solubile BIO Conad lo fa Crastan
Il riso Conad è prodotto da Curti
Uno dei produttori dei Wurstel Conad sono i Beretta (Wuber)
Gli hamburger di prosciutto cotto Conad sono prodotti da Casa Modena
I Savoiardi Conad sono prodotti da Vicenzi
Gli Amaretti Conad sono prodotti da Vicenzi
Il Panettone Conad è prodotto da Bauli
Il Pandoro Conad è prodotto da Paluani
Il Latte fresco Conad è prodotto dalla Granarolo
Lo Yogurt Conad è prodotto dalla Vipiteno
Il Latte di riso Conad è prodotto da Scotti
Le Fette Biscottate Conad sono prodotte da Grissin Bon
Le Prugne Secche Conad sono prodotte da Noberasco
Le Panna da Cucina Conad è prodotta da Sterilgarda
Il Burro Conad è prodotto da Parmareggio
La Pasta formato speciale Conad è prodotta da Rummo
Il Pesto, Salsa ai 4 formaggi e salsa ai funghi Conad è prodotta da Biffi
L'Olio d'oliva Conad è prodotto da Farchioni
Le Gallette di farro Conad sono prodotte da Fiorentini bio
La birra M&N della Conad è prodotta dalla Union Slovena
La marmellata Sapori e Dintorni della Conad è prodotta da Le Conserve della Nonna

CARREFOURLa carne in scatola Carrefour è prodotta da Kraft (Simmenthal)
La Maionese a marchio Carrefour é prodotta da Biffi
La Pasta Carrefour (formati speciali) è prdotta da Garofalo
I Tortellini Carrefour sono prodotti da Rana
Gli Gnocchi Carrefour sono prodotti da Rana
Il Panettone e Pandoro Carrefour sono prodotti da Maina
La Colomba Carrefour è prodotta da Maina
Le Fette Biscottate Carrefour sono prodotte da Colussi
Lo Yogurt Carrefour è prodotto da Mila
Il Gorgonzola Carrefour è prodotto da Igor
Il Caffè Carrefour è prodotto da Vergnano
Le Patatine Carrefour in sacchetto sono prodotte da Amica Chips
Il Burro Carrefour è prodotto da De Paoli Luigi e Figli
Le Crostatine Carrefour Discount sono prodotte da Montebovi
Il Latte UHT Carrefour è prodotto da Sterigalda
I Succhi di Frutta Carrefour Discount sono prodotti da La Doria

ESSELUNGAIl caffè d'orzo per moka Esselunga è prodotto dalla Crastan
Il Gelato Esselunga è prodotto da Sammontana
Il Sorbetto ai limoni di Sicilia Bio Esselunga è prodotto da Sammontana
Le Patatine Esselunga sono prodotte da Amica Chips
Il Panettone e Pandoro Esselunga sono prodotti da Borsari
L'Acqua Esselunga è la stessa della fonte Norda
Il Caffè Esselunga è prodotto da Pellini
La Marmellata Esselunga Top è prodotta da Rigoni di Asiago
I Wafer Esselunga sono prodotti da Galbusera
La pasta Esselunga è prodotta da Colussi
Molti biscotti Esselunga sono prodotti da Galbusera
Il caffé biologico Esselunga è prodotto da Pellini
Il caffé espresso Bar Esselunga è prodotto da Cffé Do Brasil (Kimbo)
Il succo di Frutta 100% Ananas Esselunga è prodotto da Zuegg

AUCHAN

I Succhi di frutta Auchan sono prodotti negli stabilimenti Yoga
Il Panettone e Pandoro Auchan sono prodotti da Paluani
I Wafer alla nocciola Auchan sono prodotti da Balocco
Le Patatine in sacchetto Auchan sono prodotte da Amica Chips
L'Olio d'oliva Auchan è prodotto da Farchioni
I capperi dell'auchan sono prodotti da Coelsanus
Molti affettati Auchan sono prodotti da Beretta

DESPAR

La Salsa tonnata Despar è prodotta da Biffi
Il Panettone e Pandoro Despar sono prodotti da Bauli
Lo yogurt Despar è prodotto da lattera Vipiteno
Lo yogurt Despar con cereali è prodotto da Mila
La colomba Despar è prodotta da Bauli
La panna Spray Despar è prodotta da Co.Dap (Spray Pan)

DISCOUNT DICO

Il Contorno surgelato Dico è prodotto da Orogel
L'Acqua Effe Viva Dico provenie dalla stessa fonte della Sangemini
I tortellini al proscitto crudo Dico-Dix sono prodotti da Armando de Angeli

lunedì 14 aprile 2014

RISULTATO SELETTIVA DI LATINA.

L'APPUNTAMENTO COME SEMPRE E' FISSATO PER LE 7.00 A FOCE VERDE, AL MIO ARRIVO TROVO GIA IL "CASINO" PER ALARE IL GOMMONE, DOPO UNA FILA SNERVANTE RIESCO NELL'INTENTO, IL MARE E' PIATTO MA IL VOLO DEI GABBIANI E UNA LINEA SCURA ALL'ORIZZONTE MI FA PRESAGIRE L'ARRIVO IMMINENTE DEL VENTO. INTANTO ARRIVANO GLI ATLETI, PRIMA IL CS ASTREA LATINA CON UNO SQUADRONE DI TUTTO RISPETTO, POI I RAGAZZI DI ROMA, CIVITAVECCHIA I NOSTRI E COSI' VIA. QUANDO TUTTO E' PRONTO CI ACCINGIAMO A PRENDERE IL MARE MA IL MIO GOMMONE SI RIFIUTA DI PARTIRE, TOCCO, ALLENTO, STRINGO E FINALMENTE I TRE CILINDRI  DELLO YAMAHA TOP 700 SI FANNO SENTIRE,  IN POCHI MINUTI SIAMO AL  CENTRO DEL CAMPO DI GARA E  ALLE 9.15 PRONTI VIAAAA!! MOLTI ATLETI SCELGONO DI RIMANERE SUL POSTO SU UNA BATIMETRICA CHE VA DAGLI 12 METRI AI 14 METRI, QUALCUNO OPTA PER IL LARGO E IO E FERRUCCIO SCEGLIAMO DI ANDARE A VISITARE DELLE TANE CHE IN PASSATO HANNO DATO SODDISFAZIONI. LE PRIME SONO DESOLATAMENTE VUOTE, POI SPARO UN SARAGO DI BUONE DIMENSIONI MA QUESTO SI "STRAPPA", FERRUCCIO NEL FRATTEMPO SI INNERVOSISCE PER LA TOTALE MANCANZA DI PESCE IN QUELLA ZONA, CAMBIAMO STRATEGIA E "RAZZOLIAMO" A "NASO" IO CATTURO UN BELLISSIMO SARAGO, STRAPPO UN BEL GRONGO, SBAGLIO 2 BELLE CORVINE, SONO STANCO, STANCO E NERVOSO, LA MIA GARA PERO' NON E' FINITA, DEVO RIENTRARE E FARE I CONTI CON UN MARE CHE NEL FRATTEMPO E' MONTATO E ME LO RITROVO DRITTO CHE MI PRENDE A SBERLE E A FERRUCCIO PURE. NEL RIENTRARE AL GOMMONE TENTO QUALCHE SOMMOZZATA NELLA SPERANZA DI SALVARE LE SORTI DELLA GIORNATA MA LE TANE SONO TUTTE VUOTE O CON PESCI NON DI NOTA. INCROCIO FABIO TONDI CHE HA UNA BELLISSIMA ORATA E UN GRONGO DI DISCRETE DIMENSIONI  MA A MIO AVVISO AL LIMITE DEL PESO MINIMO STABILITO. SUL GOMMONE FACCIAMO IL PUNTO DELLA SITUAZIONE, SIA INDIVIDUALE CHE A SQUADRE. IO HO UN SARAGO, FABIO UNA ORATA E UN GRONGO, GIANNI HA 3 SARAGHI, FERRUCCIO UN TORDO E  SALVATORE UN TRIS DI PESCI COMPOSTI DA 2 SARAGHI E UNO SCORFANO. E' DURA.
FACCIAMO PER METTERE IN MOTO MA IL MOTORE FA I CAPRICCI E DECIDIAMO DI FARCI RIMORCHIARE. DURANTE LA LENTA NAVIGAZIONE CI SCAMBIAMO LE IMPRESSIONI SULLA GARA E SCOPRO DI NON ESSERE STATO L'UNICO SFORTUNATO DELLA GIORNATA, SALVATORE RACCONTA DI DUE ENORMI CORVI SPARATI E PERSI, GIANNI DI UNA TANA CON TRENTA SARAGHI DIFFICILI DA SPARARE, FERRUCCIO PURE LAMENTA LA SCARSITA' DI PREDE E DI OCCASIONI MANCATE. ASPETTIAMO E VEDIAMO COSA SUCCEDERA' ALLA PESATURA.
I CARNIERI SONO SCARSI E L'ATLETA CHE HA PIU PREDE NE CONTA APPENA 5 (ALTRI TEMPI ANNI FA CHE CON 25 PESCI FORSE ERI SECONDO....) IL RISULTATO DELLA PESATURA E' DELUDENTE MA NON TROPPO, CI PIAZZIAMO TUTTI A META' CLASSIFICA E FORSE SIAMO QUARTI A SQUADRE... "BENE COME DICO SEMPRE, QUELLO CHE E' SUCCESSO UN MINUTO FA E' GIA' PASSATO"  ORA NON RESTA CHE PENSARE ALLA PROSSIMA GARA CHE CI ASPETTA A CIVITAVECCHIA IL 4 MAGGIO. LI CI SAREMO E SAREMO BEN AGGUERRITI E PREPARATI!

venerdì 11 aprile 2014

DOMENICA A FOCE VERDE PRIMA GARA SELETTIVA NAZIONELE

SI SVOLGERA' DOMENICA 13 APRILE LA PRIMA GARA SELETTIVA NAZIONALE DI PESCA SUBACQUEA IN APNEA DEL 2014, IL CIRCOLO ORGANIZZATORE HA SCELTO, PER LO SVOLGIMENTO DELLA STESSA, L'AMPIO CAMPO DI GARA DI FOCE VERDE. LA NOSTRA SOCIETA' SCHIERERA' 5 ATLETI : FERRUCCIO ARCIELI, SANDRO ARCIELI, SALVATORE ETERNATO, GIANNI BAGNATO E FABIO TONDI. L'INIZIO DELLA COMPETIZIONE E' PREVISTO PER LE 8.30 E LA FINE PER LE 13.30, SUBITO DOPO AVVERRANNO LE OPERAZIONI DI PESATURA DELLE PREDE E LA PREMIAZIONE.
LE OPERAZIONI DI PESATURA E LA PREMIAZIONE  DGLI ATLETI PARTECIPANTI ALLA MANIFESTAZIONE SONO APERTE AL PUBBLICO, ACCORRETE NUMEROSI!!!!
IN FOTO LA SQUADRA "CS APNEA LATINA 1" Con  Walter Cassese-Samo Gabrsceck e Giorgio Arcieli CHE HANNO PARTECIPATO AL CAMPIONATO 2013
IN FOTO LA SQUADRA "CS APNEA LATINA 2" VICE CAMPIONI REGIONALI CON 
Fabrizio Zesi, Ferruccio Arcieli e Sandro Arcieli

mercoledì 9 aprile 2014

LA NAVIGAZIONE STIMATA

Ieri durante la lezione di teoria abbiamo parlato del Carteggio nautico e della navigazione stimata.
Nella navigazione la "stima" è di vitale importanza per la sicurezza, con essa si delimita la zona di mare nella quale dovremo necessariamente essere.
Se, ad esempio, navigassimo in mare aperto, privi della stima della velocità e della direzione, cioè senza conoscere questi due elementi, sarebbe estremamente difficile stabilire la zona di mare in cui ci troveremo dopo tre ore di navigazione.

Applicate pertanto sempre le regole essenziali della stima che potremo riassumere in:
  1. controllate spesso la vostra bussola e verificate frequentemente il valore della deviazione;
  2. eseguite sempre le operazioni di carteggio ed utilizzate SEMPRE E SOLTANTO carte e pubblicazioni nautiche aggiornate e Ufficiali;
  3. annotate sempre sulla carta nautica le variazioni di prora;
  4. abituatevi a valutare sempre la velocità della vostra imbarcazione con quanta precisione possibile;
  5. controllate sempre l'ora di partenza ed annotate scrupolosamente l'ora di ogni variazione di prua;
  6. annotate la direzione e la velocità del vento, soprattutto se navigate a vela;
  7. quando affidate il governo dell'imbarcazione ad altra persona raccomandategli di seguire la prora che gli avete assegnato e ordinategli di comunicarvi ogni variazione di velocità, di rotta e delle condizioni meteorologiche;
  8. consultate sempre il Portolano e tenete nel debito conto l'esistenza di eventuali correnti.
La formula che lega lo spazio alla velocità, e al tempo

V = S/t
dove V è la velocità espressa in Nodi, S è lo spazio espresso in miglia e t è il tempo espresso in ore e decimi di ore


tempo in minuti = S / V·60
Spazio Percorso = V·t / 60
Velocità V = S / t·60

A venerdi
Sandro
  

sabato 5 aprile 2014

HOKEY SUB OGNI VOLTA E' UNA FATICACCIA!!!

SI E' SVOLTA IERI NELLA CORNICE DELLA REGIA PISCINA COMUNALE, LA PREVISTA SINGOLAR TENZONE DI HOKEY SUBACQUEO. LA SFIDA HA VISTO UN PUGNO DI UOMINI BEN ALLENATI (E PURE  UNA DONZELLA) IN UNO SCONTRO SENZA PARI DOVE CON ARDIMENTO E TENACIA TUTTI SI SONO DISTINTI.
LA PUGNA E' TERMINATA CON 5 METE PER PARTE METTENDO COSI' D'ACCORDO LE DUE FAZIONI DI GRAN PARTE COMPOSTE DI FACINOROSI E ATTACCABRIGHE...
LA NOTTE E' CONTINUATA CON UNA PIZZA ALLA LOCANDA DEL GUERCIO, INNAFFIATA DA PINTE DI BIRRA CHE HA RAFFREDDATO GLI ANIMI E METTESSO PACE TRA LE 2 FAZIONI DI TAGLIA GOLE.

SANDRO.

giovedì 3 aprile 2014

"PER GIOCARE A CALCIO BASTA UNA PALLA, PER ANDARE SOTT'ACQUA CE NE VOGLIONO DUE" "MA CHE STATE A 'DDI'??"

Recentemente gira su fèssbuc o  su siti che si occupano di pesca subacquea, la maledetta frase che apre questa discussione.
Cari amici, conoscete tutti come la penso, credo che le "PALLE" nella vita, bisognerebbe tirarle fuori per le cose importanti, a meno che al centro della vita di qualche appassionato, non ci sia SOLO la pesca subacquea! I cosiddetti attributi di cotanti coraggiosi, li vorrei testare  personalmente chiedendo loro lumi su : BLOOD SHIFT, TARAVANA, RIANIMAZIONE e tutto cio' di veramente importante relativo al nostro mondo, spesso frequentato da autodidatta.
Per andare sott'acqua, certo, ci vuole coraggio, non è semplice  immergersi  in un elemento che Dio o chi per lui ha creato per i pesci o al limite per gli animali anfibii, ma oltre a una piccola dose di questo coraggio ci vuole conoscenza dell'elemento e di se stessi, ci vuole consapevolezza sopratutto delle proprie possibilità e DEI PROPRI LIMITI, limiti che qualche volta vengono oltrepassati, limiti che spesso costano la vita di molti giovani appassionati.
LE PALLE AMICI, USIAMOLE PER VALUTARE LO STATO DEL MARE PRIMA DI OGNI USCITA, LE STESSE, USIAMOLE NEL CONTROLLO DELL'ATTREZZATURA, USIAMOLE NELLA MANUTENZIONE DEL NOSTRO GOMMONE, USIAMOLE NELLA SELEZIONE DELLE PREDE DA CACCIARE, USIAMOLE IMPEGNANDOCI PROFONDAMENTE A RIPORTARE LA PELLACCIA A CASA...
Ci vediamo domani sera in piscina.
Sandro.